E’ stato approvato nei giorni scorsi, su mia proposta, dalla Giunta regionale, il progetto definitivo presentato dalla Società “Dulciar Srl” nell’ambito dell’Avviso “Titolo II – Capo 2”, destinato a supportare i programmi di investimento promossi dalle Piccole Imprese.
L’iniziativa proposta dall’impresa (attiva nel campo della lavorazione del cioccolato e dello zucchero per la produzione di articoli dolciari) ha come obiettivo l’ampliamento dell’attività con la realizzazione di una nuova unità produttiva che andrà a supporto dell’attuale sede, a Noci, che non verrà dismessa.
In questo modo l’azienda potrà aumentare la sua capacità produttiva anche attraverso l’acquisto di nuovi macchinari per automatizzare e innovare tutti i processi organizzativi e acquisire, così, nuove fette di mercato, puntando a passare da una gestione artigianale ad una industriale, mediante l’utilizzo di metodologie e tecnologie digitali, con un incremento occupazionale, a regime, pari a 3 nuove unità lavorative.
L’investimento complessivo che sarà realizzato dalla Dulciar Srl è di poco più di 3 milioni di euro e l’agevolazione che la Regione Puglia concederà, a valere sulle risorse del P.O. FESR 2014-2020 è pari a circa 922 mila euro.
Nei prossimi giorni sarà stipulata la convenzione tra la Regione Puglia e il soggetto beneficiario che consentirà di concretizzare questo importante investimento che conferma l’attenzione con la quale il Governo regionale guarda alla crescita e al consolidamento delle Piccole e Medie Imprese pugliesi che rappresentano il tessuto principale su cui si fonda il nostro sistema produttivo e le prospettive di sviluppo economico e occupazionale del nostro territorio.